Archivio per Categoria Abruzzo

Di

FERMENTO

Tanta Qualita’ su tutti i prodotti ,locale molto accogliente e servizio da 5 stelle…una gradita sorpresa a Pescara!!!complimenti! titolare è un ragazzo molto gentile e soprattutto preparato.

Fermento

Visite pagina (7)

Di

VILLA SETTE PINI

Nelle due sale con camino di questa signorile villa degli anni ’40, si serve una cucina che riscopre antichi sapori e li abbina a materie prime selezionate alla luce di una sensibilità più attuale.

Sette Pini

Visite pagina (5)

Di

SETTE VELE RISTORANTE

Lo Chef e titolare Walter Nitto, dopo anni di importanti esperienze fuori regione, è tornato nel suo adorato Abruzzo per realizzare il suo sogno di aprire un ristorante con la compagna Daniela.

Sette Vele

Visite pagina (4)

Di

DA CARMINE

Kristian Ferretti, erede di una generazione di ristoratori, è titolare dal 1998 del Ristorante Carmine. La storia inizia nel Gennaio del 1989, quando Carmine Ferretti decide di avviare la propria attività in C.da Remartello di Loreto Aprutino, una cittadina storica incantevole fondata dai Normanni immersa nelle verdi colline coltivate a uliveti. Fin dal 1963 il giovane Carmine accumulava esperienza nel campo della ristorazione, prima a Silvi, suo paese natio, poi in giro per il mondo come cuoco di bordo sui pescherecci. Ed è proprio qui che la sua cultura e la sua esperienza in campo ittico, uniti alla conoscenza delle tradizioni culinarie marinare, si consolidano e si perfezionano. L’idea di avviare un ristorante di pesce in un paese dell’ entroterra pescarese si rivelerà vincente: il segreto di Carmine è l’abbinamento tra i profumi e i sapori del posto, uniti a quelli del mare e dell’ olio extravergine.

Carmine

Visite pagina (7)

Di

RISTORANTE REALE

Niko Romito dal 2000 gestisce con la sorella Cristiana il ristorante Reale. Cuoco autodidatta, profondamente legato al suo Abruzzo, in soli 7 anni ha conquistato 3 stelle Michelin. Ha cominciato a Rivisondoli, nell’ex pasticceria di famiglia, divenuta trattoria, e nel 2011 ha trasferito il Reale a “Casadonna”, ex monastero del ’500 a Castel di Sangro. Attraverso una ricerca incessante e con uno spiccato approccio imprenditoriale, Romito percorre la strada dell’essenzialità, dell’equilibrio e del gusto. In poco tempo ha saputo creare un linguaggio gastronomico incisivo e personale, e un sistema complesso in cui coesistono alta cucina, format di ristorazione diffusa, formazione superiore e prodotti per il consumo domestico.

Reale

Visite pagina (18)